martedì 15 luglio 2014

Carbonara vegetariana per il Recipe-tionist

C'era una volta una ragazza che aveva tanto tempo da dedicare al suo blog.
Cucinava, fotografava, scriveva ed era felice.
Passava ore a leggere ricette, lasciava commenti e partecipava ai contest e alle altre mille iniziative delle sue amiche blogger.
E... visse per sempre felice e contenta??
...
Intanto non è più una ragazza.
Poi non ha più tempo, zero.
E quando - per caso - una sera ne ha un briciolino, deve litigare con la figlia per il possesso del computer!
Ma stavolta ho vinto io (ecchediamine) e approfitto al volo per dedicare questa ricetta a due care amiche e al contest più simpatico del web.

L'idea del Recipe-tionist è di Flavia, la ricetta è della Mai: girls, this is for you!!!

La versione originale la trovate qui, io ho usato dei fagiolini al posto degli asparagi (perché non li ho più trovati...)

Carbonara vegetariana ai fiori di zucca e fagiolini
da una ricetta di Mai - Il colore della curcuma



ingredienti per 2 persone:
180 g di pasta lunga (spaghetti, linguine)
150 g di fagiolini
10 fiori di zucca
1 uovo codice "0"
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
mezza noce di burro
sale
pepe macinato al momento
per decorare:
scaglie di parmigiano
pinoli tostati


Mettete a bollire abbondante acqua per la pasta.

Lavate e mondate i fagiolini.
Sbollentateli per 6-7 minuti in acqua leggermente salata, scolateli e lasciateli raffreddare un poco. Tamponateli con carta da cucina e tagliateli a pezzetti.

Lavate delicatamente i fiori di zucca, eliminate il pistillo e tagliateli a pezzetti (ottimo il suggerimento di Mai di usare delle forbici da cucina!).

Quando l'acqua bolle salatela e buttate la pasta.

In una ciotola capiente sbattete bene l'uovo insieme al parmigiano grattugiato, salate e pepate.

In una padella scaldate l'olio, poi versate i fagiolini e fateli saltare per un paio di minuti. Unite i fiori di zucca e fate saltare anch'essi per un minuto.

Scolate bene la pasta e versatela immediatamente nell'uovo sbattuto, aggiungete il poco burro e mescolate bene. Aggiungete le verdure con il loro olio e mescolate ancora.

Impiattate formando dei nidi di pasta, decorate con scaglie di parmigiano e pinoli tostati e servite subito.


Taaaaanto tempo fa avevo vinto un'edizione del contest con un piatto di spaghetti...  e siccome non c'è uno senza due, con questa ricetta partecipo al Recipe-tionist di luglio/agosto 2014! ;)


8 commenti:

  1. CIAO CRISTINA , COMPLIMENTI QUESTO PIATTO E' DAVVERO MOLTO INVITANTE ,.........UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ma i complimenti vanno tutti alla Mai :)))

      Elimina
  2. il tempo è uno dei beni più preziosi ... la carbonara adattissima alla sottoscritta e grazie per aver trovato un po' di tempo per noi baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara helga, appena posso vengo a fare un giretto da te: è un angolino che mi piace tantissimo!!
      un abbraccio

      Elimina
  3. adoro i fiori di zucca e tutti i mille modi che si possono avere per declinarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem! e questo è il momento migliore per gustarli :)

      Elimina
  4. Wow! Ma ti sei resa conto che hai fato una versione carbonarogenovese?
    Mi piace molto, e soprattutto il fatto che hai scelto i fagiolini di stagioni, per non dire il tocco croccante dei pinoli!

    brava e grazie di esserci!

    RispondiElimina
  5. Cara ragazza....intanto grazie per aver ottenuto il possesso del pc per THE RECIPE-TIONIT :D e poi questa carbonara deve essere troppo buona comunque con questa sostituzione....buone vacanze, un bacione grande, Flavia

    RispondiElimina