venerdì 3 febbraio 2012

Oggi l'ho combinata grossa... Croccantini home-made

Il marito già si lamenta - quotidianamente - che a causa del blog non lavo, non stiro, non rammendo, non spolvero ecc. ecc. ecc. E' una musica che per caso sentite anche voi? Finché gli preparo dei bei manicaretti però, in fondo in fondo è contento :)

Ma oggi l'ho proprio combinata grossa...
Immaginatevi la scena: venerdì sera, il maritino torna a casa stanco ma felice che sia finalmente arrivato il weekend, lo accolgo amorevolmente sulla porta, lui annusa l'aria speranzoso.
"Ma che buon profumino! Hai fatto il pollo arrosto?"
"Ehm... no, ho fatto i croccantini di pollo."
"Ahhh, tipo i McNuggets?"
"No, tipo i croccantini whiskas..."
"Eeeeeeeehhhh????"
"Sì, ho fatto i croccantini per Mico e Leo, con riso e pollo."
"...."
"..."
"Questa non te la perdono... e scommetto che è tutta colpa del blog!!"

Vero, tutta colpa del blog e del contest Fatti adottare! indetto dalla Lega del Cane di Teramo/Bellante. Il contest è dedicato a tutti gli "amanti degli animali e perciò della vita" e "che ha lo scopo di far conoscere il blog della Lega a più persone possibile, far conoscere i loro piccoli e grandi ospiti, trovare tante case accoglienti, rendere le persone piu felici e gli animali piu amati".

Potevo non partecipare? Assolutamente no, anche perché è prevista la simpatica categoria "La pappa preferita dal nostro pelosetto". Ho voluto preparare con le mie mani gli adorati croccantini, i miei gatti mangerebbero solo quelli...

Croccantini per gatti al pollo e riso

ingredienti:
40 gr di riso
80 gr di petto di pollo
1 cucchiaio d'olio d'oliva
2 cucchiai di farina di riso

Lessate il riso in acqua bollente non salata per circa 20 minuti, poi aggiungete il pollo tagliato a cubotti e fate bollire per altri 10 minuti. Ovviamente il riso sarà molto scotto, ma è quello che vogliamo. Scolate e fate raffreddare un po'.
Frullate il riso col pollo nel mixer insieme a un cucchiaio d'olio. Mettete il composto in una ciotola e aggiungete due cucchiaiate o poco più di farina di riso e lavorate fino a ottenere un impasto non troppo appiccicoso.
Prelevate delle piccole quantità di impasto e con due dita formate tante palline.
Mettetele su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete in forno già caldo a 160°C per 20-25 minuti.

Dopo la diffidenza iniziale (non vi dico quanti annusamenti circospetti...), i croccantini home-made sono stati mangiati. Che soddisfazione!

Mico è un po' scettico...


25 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Naaaaaa!!!!!! E io che resto sempre senza croccantini per Ariel, la mia micia? Ma sei un mito! Voglio provarci anch'io anche se credo che la signorina sdegni questi crocchi sani per quelli di marca...la SNOB!Alla peggio me li rivendo come finger food mini al Martirio!
    Notte,
    Nora

    RispondiElimina
  3. Ciao Cristina! guarda sei un vulcano!! anche i croccantini per i gatti! i mariti sembrano fatti con gli stampini.. il mio dice esattamente le stesse cose, e noi donne con prole-casa-marito-blog-lavoro facciamo sempre le stesse 2000 cose al giorno.. cambierà mai il mondo? io penso di no!! bacioni e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  4. Ma anche i gatti sono celiaci? ;)))

    RispondiElimina
  5. Me ne porti qualcuno per Perla? ;-)
    Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  6. Tu sei assolutamente malata.
    E' per questo che ti adorooooooooooooooo!!!!
    ale

    RispondiElimina
  7. non ci posso credere!! roba sopraffina per gatti e il tuo faceva pure lo schizzinoso???
    Mi viene in mente Arma Letale quando Mel sgranocchiava veri croccantini per cani, avesse avuto questi che lusso!!!
    nobile causa comunque
    complimenti
    cris

    RispondiElimina
  8. che forte.....ho fatto anche io qualche post fa i biscotti per cani, e ora Elsa vuole solo quelli.
    Bravissima!!!!!
    baci sabina

    RispondiElimina
  9. Cristina hai avuto una fantasia incredibile!!! E sicuramente non esistono crocchi più genuini di questi, davvero complimenti!!! :-))

    RispondiElimina
  10. ma sei troppo forte!! La nostra cucciolina mangia di tutto (per ora proprio tutto, anche le mie babbucce da notte dimenticate in bagno :((
    credo che non avrebbe alcuna diffidenza se le preparassi questa prelibatezza, mi ricorderò!

    RispondiElimina
  11. ahahah! Sei fantastica! e cominque si succede anche a me, ma il blog è solo una scusa in più...perchè tanto latitavo anche prima ;)

    RispondiElimina
  12. Non ho parole, ma li provo per il micio che ogni tanto viene a visitarmi, e li rigiro subito a mia sorella che ne ha ben 5 da sfamare ;-)

    RispondiElimina
  13. ah ah! stesse lamentele dal marito! ma le crocchette per il gatto sono fantastiche! "che profumino", eh?!!!
    povero marito... e che gatti fortunati :-D

    RispondiElimina
  14. mmmm, che bella ricettina!!! Molto originale, sara' contento il tuo gatto:))

    Ciao, sono una nuova follower, sei molto brava, tornero' a farti visita^^
    Se ti va di passare da me e contraccambiare ne sarei davvero felice:))

    RispondiElimina
  15. non ho gatti a cui preparare croccantini, ma le lamentele sono le stesse, con o senza manicaretti, e sempre a 'sto pc, e sempre con 'ste foto eè mai possibile che non si mangia e non si fotografa??
    Insamma un pianto amaro 'sti mariti!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  16. Sei unica!!! Spero che Mico e Leo ti abbiano fatto tante fusa dopo un pasto cosi'!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. non ci credo....sei stata fantastica...grazie per la ricetta per il contest peloso!!!

    RispondiElimina
  18. Be..mio marito adora cosi` tanto il nostro gatto, lo considera come il suo primo figlio che non mi conviene cominciare una cosa cosi` ......se non voglio finire a fare croccantini a vita!
    Francesca

    RispondiElimina
  19. Me sei un mito!!! Una di queste volte devo provarci anche io! Purtroppo già solo stare dietro ai miei quattro è un'impresa ...

    RispondiElimina
  20. E' giusto quello che fai: viziare gli animali e non il consorte!!!!
    Anche io li amo, ho 2 cani e 2 gatti!!!!
    Ti seguo con piacere!

    RispondiElimina
  21. sei incredibile questi li voglio proprio provare per Publi e Magali, poi ti fo' sapere se hanno gradito! Bravissima!

    RispondiElimina
  22. Ma dolce Mico *O*!!! Per caso è un certosino?
    Comunque, hai avuto un'idea geniale, 'sti croccantini li devo provare pure io, perchè sono curiosa di vedere la reazione di Marga e Lello ^_^!

    RispondiElimina
  23. Bellissima idea... un consiglio: dato che ci vuole un po' di tempo mi piacerebbe farli in modo da conservarli per un po', tu hai già provato? per quanto si conservano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so dirtelo con precisione, ma si conservano per parecchio tempo se li metti in una scatola ermetica. ne avevo fatti un bel po' e alla fine quelli restanti li avevo dati al cane labrador del mio capo (che ovviamente se li è spazzolati in un baleno!).
      ciao e grazie!

      Elimina