sabato 29 giugno 2013

Ceci al pesto e pomodorini (sapore di Liguria)

Vi racconto lo scorso weekend: sono stata a Genova, insieme a tante care amiche di blog vecchie e nuove, per un evento enogastronomico. Qui abbiamo avuto l'opportunità, grazie all'Associazione Nazionale Città dell'Olio che ci ha invitati e ospitati alla prima edizione di Sapori da Sfogliare, di presentare il nostro progetto Starbooks. Personalmente mi sono limitata a fare "bella presenza", mentre Alessandra, Daniela, Mapi e Patrizia sono state bravissime a raccontare la genesi e il dietro le quinte del nostro progetto a un'attenta e numerosa platea. E' la nostra prima uscita ufficiale, spero ce ne saranno presto altre!!

Fil rouge del weekend è stato ovviamente l'olio d'oliva. Abbiamo visitato lo stabilimento dell'Antica Azienda Raineri di Imperia, dove abbiamo anche avuto il piacere di vedere in funzione un antico frantoio, abbiamo assistito alla dimostrazione sulla preparazione del pesto (ho rischiato la vita quando ho chiesto se si può fare anche senza aglio...!) e soprattutto ci è stato tenuto un breve e interessantissimo corso sulla degustazione dell'olio presso la sede dell'O.N.A.O.O. di Imperia. Grazie Marcello, fantastico super-professionista! Ho imparato un'infinità di cose sul mondo dell'olio d'oliva, che meritano assolutamente di essere approfondite.

In questi due giorni ho incontrato tante persone appassionate del proprio lavoro, che tramite le parole, i gesti e i molti sorrisi mi hanno fatto partecipe del loro entusiasmo e dell'amore per la loro terra, i prodotti, la cultura. Nell'Italia di oggi una vera boccata di ossigeno, un segno di speranza...

Per un reportage fotografico completo e impeccabile vi consiglio di leggere il post di Fabio e Annalù.

E a questo punto un omaggio alla Liguria è doveroso.

Ceci al pesto e pomodorini
(da una ricetta di Elle)

 
ingredienti per 2 persone:
200 g di ceci in scatola
una decina di pomodorini
qualche cucchiaiata di pesto (home made!)
olio extravergine d'oliva ligure
sale, pepe di mulinello
per decorare:
foglie di basilico
pinoli leggermente tostati
scaglie di grana
 
Scolate e risciacquate i ceci e, se siete maniaci come me, togliete tutte le pellicine a una a una.
Lavate, asciugate e tagliate a metà i pomodorini, poi fateli appassire in una cucchiaiata di olio extravergine d'oliva a fuoco vivace per qualche minuto.
Unite i ceci, aggiungete il pesto e proseguite la cottura ancora per un paio di minuti. Aggiungete una bella macinata di pepe e, se ce ne fosse bisogno, aggiustate di sale.
Suddividete i ceci nei piatti, nelle ciotoline o nelle cocottes, decorate con foglie di basilico, scaglie di grana e pinoli e servite subito.
 
basilico ligure "da pesto"
 
un mago del pesto tutto per noi!

foodblogger in azione (presso l'Az. Raineri)

un ingranaggio dell'antico frantoio

 
 
 
 
 

22 commenti:

  1. Che bontà i ceci al pesto con pomodorini .....
    E poi che splendida esperienza che hai avuto un fine settimana da ricordare
    Un abbraccione Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero... un'esperienza che portero' sempre nel mio cuore! mai avrei pensato, quando ho aperto il blog, che avrei conosciuto tante persone fantastiche "in carne e ossa"!
      ricambio l'abbraccio :)))

      Elimina
  2. Ottimo piatto!!
    Purtroppo lo scorso we non ero in città...spero in un prossimo evento!
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai... alla prossima!!!
      un bacione <3

      Elimina
  3. ma che è successo? ti stavo scrivendo un commento... boh!
    Dicevo che mi hai fatto ridere quando hai scritto che hai rischiato la vita sulla questione del pesto senz'aglio :D
    Sono stata contentissima di averti conosciuto e spero che ci saranno altre occasioni per vedersi in futuro :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mariiiii.... tu e christian siete fantastici!!! tutti quei chilometri per venire a genova...
      a presto :)))

      Elimina
  4. Mi piace moltissimo! :)
    Mi stuzzica moltissimo questa ricetta ligure ! Bravissima, ricetta segnata! ^_^
    Un abbraccio,
    Incoronata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!!! un abbraccio anche a te e a presto ^__^

      Elimina
  5. .....e quando hai voglia di fare un ripasso sai che hai un orto ligure che ti aspetta:))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non me lo dire due volte... praticamente sono gia' li'!!!!!!
      baciooooo

      Elimina
  6. E' passata una settimana ed ho un nostalgia che non puoi immaginare. Ho fatto il mio "lamento di Federico" ad Alessandra, chiedendole di vederci quanto prima...vengo anche a Milano se necessario!
    Per quanto riguarda la "terra in Piazza", visto che non sono stata ben comprensibile, si riferisce alla copertura di tufo che viene posta sulla pista che circonda la Piazza del Campo e sulla quale correranno i cavalli durante il Palio. Per i senesi questo rito di copertura del selciato, annuncia l'arrivo di una settimana magica. Dovrai venire prima o poi in questi giorni. Ti abbraccio forte cara Cri!
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. patty carissima, credo che vivere l'esperienza del palio insieme a te sarebbe una delle cose piu' belle che si possano fare nella vita! giuro che prima o poi...
      intanto ti aspetto a milano!!!

      Elimina
  7. La nostaglia c'è anche da parte mia. E' stato un weekend bellissimo :-)))
    Visto che sto facendo pace con i legumi (non tutti, con i piselli non riuscirò mai!), e con i ceci in particolare, mi sa che questa ricetta mi sarà di grand aiuto!
    Quando preparo l'Hummus, tolgo anch'io tutte le pellicine...
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  8. lo so che non ti piacciono i legumi... chissa' perche' poi! ma questi ceci sono molto saporiti, secondo me potrebbero conquistarti :))) ovviamente senza pellicine ;)
    a quando il prossimo weekend???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi piacciono i legumi a causa di "traumi" infantili avvenuti a scuola...
      Il prossimo weekend...? Spero prestissimo!!!

      Elimina
  9. Ciao Cristina ecco lo starbook redone di Luglio
    un bacione Ilaria
    http://ilariago.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ilaria, sei una certezza!
      saluti da mico e leo a matisse :)

      Elimina
  10. Adoro i ceci il pesto pur ma l'idea di abbinamento non mi è venuta ottimo ora la provo grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  11. Bellissimo omaggio la tua ricetta. Mi ero persa il tuo post. E tramite il tuo sono arrivata a quello di Fabio e Annalù...quindi doppiamente grazie :)
    Ti abbraccio
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie a te :)))
      ricambio l'abbraccio e a presto!

      Elimina
  12. ma com'è che non ci siamo presentate? io mica ti ho vista! ma porca miseria, mi spiace...:(
    per consolarmi stasera farò la tua torta di pesche e rosmarino! mi intriga da morire.
    buon we cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eravamo troppe... e io non sono poi così espansiva ;)
      la prossima volta ci presentiamo per benino, ok?
      un bacione e buon we anche a te!

      Elimina