sabato 28 dicembre 2013

Sablés al pistacchio

Passato bene il Natale?
Quest'anno per me è stato di tutto riposo, visto che non abbiamo festeggiato a casa nostra come negli ultimi anni, ma da mio fratello. Io ho soltanto preparato gli antipasti e comprato la frutta secca, per il resto non ho dovuto occuparmi di nulla! Mia cognata ha avuto pietà di me... :)

Se cercate un'idea sfiziosa per l'aperitivo di Capodanno, ho trovato quello che fa per voi nel bellissimo libro Delia's Happy Christmas dell'autrice inglese Delia Smith. Qui la presentazione di questo personaggio, non molto conosciuto in Italia ma una vera star del mondo anglosassone: i suoi libri hanno venduto ben 21 milioni di copie!

Questi biscottini salati sono ottimi con un bel bicchiere di prosecco o, se volete esagerare, con lo champagne e ve lo garantisco: andranno letteralmente a ruba... la prossima volta raddoppio la dose!

Sablés al pistacchio
da Delia's Happy Christmas di Delia Smith

ingredienti per circa 30 biscottini:
25 g di pistacchi sgusciati, non salati
50 g di farina 00
50 g di burro freddo
40 g di parmigiano reggiano grattugiato
un pizzico di paprica dolce
sale, pepe

Tritate brevemente i pistacchi nel mixer (non devono diventare una farina, lasciate alcuni pezzi un po' più grossi). Metteteli in una ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti: la farina setacciata, il burro ben freddo tagliato a cubetti, il formaggio grattugiato, la paprica, un pizzico di sale e pepe e lavorate il tutto con la punta delle dita fino a ottenere delle grosse briciole.
Formate velocemente una palla impastando il meno possibile, poi formate un salsicciotto di circa 28 cm di lunghezza. Avvolgetelo nella carta stagnola e mettetelo in freezer per mezz'ora.
Scaldate il forno a 180°C.
Tagliate il salsicciotto a fette di circa mezzo centimetro di spessore e disponetele su una placca foderata di carta forno.
Cuocetele nel forno per circa 13 minuti, finché iniziano a dorarsi sui bordi.
Sfornate, aspettate qualche minuto, poi trasferite i biscotti su una gratella per farli raffreddare completamente.


 

20 commenti:

  1. Che invidia! A me non mi ha risparmiato nessuno… :/
    Questi sablès li faccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara stefania, è che tu sei troppo famosa... tutti vogliono assaggiare i tuoi manicaretti!!!

      Elimina
  2. Per Natale ho avuto la tua stessa fortuna... ho preparato solo gli antipasti, ma questi biscottini non c'erano. Se quassù tra i monti troverò i pistacchi non salati, questi biscottini saranno miei per Capodanno :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me vanno bene anche quelli salati... li sfreghi un po' prima di tritarli e non aggiungi sale all'impasto...
      un bacione anche a te e buona montagna!

      Elimina
  3. li adoro... e non oso immaginarli fatti da te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. osa osa... ;)
      ho aumentato un po' le dosi rispetto a quelle di delia, che mi sembravano scarsine. la prox volta raddoppio addirittura, tanto spariscono in un attimo!

      Elimina
  4. Belli! Ho il libro dei dolci...e questi mi mancano: salvo e metto da parte! Tanti auguri cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo libro qui è ancora più bello di quello dei dolci! e le ricette vanno bene per tutto l'anno :)))
      baciooo

      Elimina
  5. Che buoni! Copio la ricetta e li provo! Compmlimenti e un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. son velocissimi da fare! fammi sapere, ok?

      Elimina
  6. Deliziosi!! Sei una maga dei biscotti!! Davvero!!

    RispondiElimina
  7. basta usare burro buono e il gioco è fatto!!!

    RispondiElimina
  8. Caspita, non mi dire che nella ricetta originale c'è il parmigiano! Comunque da provare, anche se per me tutto quel burro in aggiunta all'olio dei pistacchi è decisamente troppo stucchevole. Rivedrò un po' le dosi, ma la ricetta merita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incredibile ma vero, c'è scritto "fresh grated parmesan"!
      suvvia, cosa saranno mai 50 grammi di burro? ;) ma fammi sapere dei tuoi esperimenti, ok? ci tengo!
      un abbraccio e buon anno

      Elimina
  9. Sono una fan di Delia Smith da almeno 15 anni, ormai. Insieme a Martha Stewart mi ha aperto tutto un mondo che da allora non ho mai smesso di amare....I sable' salati mi piacciono assai piu' di quelli dolci, quindi direi che non ho scuse per non provare questi....Tanti carissimi auguri di Buon Anno, Cri. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caspita roberta, 15 anni fa io non avevo mai sentito nominare delia...! chapeau!
      tanti tanti auguri anche a te, un bacione :)

      Elimina
  10. cara Cris auguroni, auguroni dal profondo del cuore per un Buon Anno! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara helga, grazie mille per i tuoi auguri, che mi fanno immenso piacere! chissà se il 2014 sarà l'anno buono per incontrarsi?
      un abbraccio a te e una grattatina speciale a magali <3

      Elimina
  11. Sono meravigliosi questi sablé! Pensa che volevo farli per regalarveli quando ci siamo viste, poi non ho avuto tempo e li ho fatti per l'aperitivo di capodanno. Comunque sono una roba da dipendenza immediata. E tu dovresti mettere un avviso con su scritto "pericolosissimi".
    Ti abbraccio forte mia cara. Buon 2014 a tutto tondo! Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà come sarebbero stati buoni i tuoi!!!!!
      ok, la prossima volta ci stamperò sopra DANGER!
      un milione di auguri per il nuovo anno a te e alla tua meravigliosa famiglia!

      Elimina