martedì 14 giugno 2011

Zabaione allo zenzero su coulis di fragole

Oggi vi presento un goloso zabaione con il quale potrete smaltire i tuorli d'uovo avanzati dal clafoutis precedente. Anche stavolta ho dovuto arrangiarmi per trovare un ingrediente particolare...

Siccome raramente ho scattato foto così brutte - il tempo era tiranno -, approfitto di questo post per partecipare allo "strano concorso" del blog L'Amaranto e il Melograno... ringrazio tantissimo l'esperta Agnese che ci regala questa opportunità!

Ho visto questo dessert sulla rivista Maisons Coté - Nos 100 meilleurs recettes de vacances e lì è invece -ovviamente - presentata benissimo: il sabayon è servito in eleganti ciotoline di vetro poggiate su una garza bordata di rosso buttata con nonchalance su un vecchio tavolino di legno, anch'esso verniciato in rosso, e sullo sfondo si vedono due bei cestini di fragole (fraises de Plougastel, mi raccomando!). Si sa, i francesi sono sempre très chic.

Lo giuro, leggo sempre con attenzione ogni ricetta prima di eseguirla: primo per vedere se ho tutti gli ingredienti e caccavelle necessari e secondo per vedere se l'esecuzione è alla mia portata. In questo caso mi sembrava di avere proprio tutto: fragole, limone, zucchero, uova, bacca di vaniglia, zenzero fresco (che a casa mia non manca mai perché fa bene alla voce...). Ma stavolta mi era sfuggito un piccolo dettaglio: non serviva lo zenzero fresco, bensì lo "jus de gingembre". Usssignur, e che è il succo di zenzero, che evidentemente in Francia è comunissimo? Da una veloce ricerca sul web mi pare di capire che sia una specie di infuso o spremitura di zenzero e quindi decido di prepararlo sommariamente in casa, anche per evitare estenuanti ricerche nei negozi etnici... ho già dato con il rabarbaro!!

Ecco la brutta immagine, che non rende assolutamente giustizia a questo ottimo dessert. L'altisonante nome originale e integrale è Sabayon au citron et gingembre, coulis de fraises à la vanille:


ingredienti per 4 persone:
per l'infuso di zenzero
25 g di zenzero fresco
250 ml di acqua
per il coulis
500 g di fragole
80 g di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone
una bacca di vaniglia
per lo zabaione
4 tuorli freschissimi
80 g di zucchero a velo
10 cl di succo di limone

Prima di tutto preparate l'infuso: portate a bollore l'acqua. Sbucciate e lavate la radice di zenzero e frullatela nel mixer. Versate l'acqua bollente sullo zenzero e lasciate in infusione per almeno un'ora.

Lavate, asciugate e mondate le fragole e tagliatele a pezzetti.
Tagliate in due la bacca di vaniglia e raschiate i semini.
In una casseruola mettete le fragole, lo zucchero, il succo di limone, la bacca e i semi di vaniglia. Fate scalare a fuoco dolce e mescolate per alcuni minuti finché lo zucchero si sarà sciolto. Portate a ebollizione e fate cuocere per 2 minuti. Togliete dal fuoco, eliminate le bacche di vaniglia e frullate nel mixer. Suddividete il coulis in 4 bicchieri o ciotoline e fate raffreddare.

In una ciotola sbattete i tuorli e lo zucchero a velo per 5 minuti finché risulterà un composto bianco. Aggiungete il succo di limone e 5 cl dell'infuso di zenzero passato al colino e fate cuocere a bagnomaria sempre sbattendo con le fruste elettriche finché lo zabaione sarà triplicato di volume. Versatelo sul coulis di fragole e mettete in frigorifero fino al momento di servire.

Nota: non va preparato troppo in anticipo, perché lo zabaione tende a smontare.


Ecco la bellissima locandina del concorso di Agnese:

9 commenti:

  1. Questo "Sabayon au citron et gingembre, coulis de fraises à la vanille" me lo papperei per merenda adesso :-))) Una domandina: secondo te è ripetibile con altri frutti di bosco (lamponi, more, etc)? Sabato ho preparato una crostata con le fragole per i 40 anni di una carissima amica, e ho fatto fatica a trovare delle fragole decenti. Il tempo di questo periodo non aiuta certo...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ne mangerei volentieri una bella coppetta!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Questo sabayon mi piace un saccoooo! Goloso, fresco, originalissimoooo! Brava, bacioni

    RispondiElimina
  4. it looks yummy, thanks fo rsharing

    RispondiElimina
  5. grazie mille per la partecipazione al concorso! comunque si intuisce lo stesso che è un buon dolce...zenzero e fragole!!! un saluto

    RispondiElimina
  6. profumatissimo e con tante spezie dev'essere buonissimo, me lo segno.

    RispondiElimina
  7. @ale: è vero, le fragole purtroppo sono già quasi passate. secondo me con i lamponi viene perfetta!
    @olga, mirtilla, titti: siete golose come me... grazie!
    @marco pasha: thank you for your always so kind comments!
    @agnese: grazie a te per l'originalissimo concorso!
    @ancutza: è davvero golosissimo...

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina, ci fa molto piacere averti conosciuta, ti ringraziamo del passaggio da noi! La crostata di riso va fatta con il vialone,o altro riso da risotti che tenga la cottura..io l'ho già rifatta ha avuto un buon successo in famiglia!!Complimenti per la tua ricetta, apprezziamo molto lo zabaione..così poi dev'essere una squisitezza!! Pat e Spery

    RispondiElimina