mercoledì 28 dicembre 2011

Dall'Australia una crema per il panettone...

...ovvero la crema pasticcera al brandy e vaniglia di Donna Hay. Lei, per chi non la conoscesse, è la food editor più famosa d'Australia, autrice di numerosi libri di enorme successo, editrice del "donna hay magazine", collaboratrice di giornali importanti, vende una quantità infinita di prodotti legati al food ecc. ecc.

Ora, francamente, non è che bisogna proprio andare fino in Australia per trovare la ricetta di una crema pasticcera...
Comunque, un paio di libri di Donna Hay ce li ho nella mia libreria e ogni tanto li sfoglio e mi beo delle bellissime, eteree (e fintissime) foto, sognando anch'io stoviglie candide, nastrini écru e tutto quanto fa minimal chic.
E, comunque, questa crema è facile e veloce da fare, buonissima con il panettone e il pandoro :)

Crema pasticcera al brandy e vaniglia

ingredienti:
1 cucchiaio di maizena
370 ml di panna fresca
un bicchierino di brandy
mezzo baccello di vaniglia
3 tuorli
40 g di zucchero

Mescolate la maizena con 2 o 3 cucchiai di panna fino a ottenere un composto omogeneo (viene una specie di "pappetta").
Aprite il baccello di vaniglia e con la lama di un coltello prelevate i semini.
Scaldate la panna restante insieme al brandy, il baccello e i semini di vaniglia a fuoco medio finché è tiepida.
Sbattete molto bene i tuorli con lo zucchero, poi amalgamateli alla "pappetta" di maizena e aggiungete il tutto alla panna tiepida. Mescolate su fiamma bassa per circa 4/5 minuti finché la crema si è un poco addensata. Non scaldate troppo, altrimenti la crema si rapprende.
Potete servirla tiepida o a temperatura ambiente.

21 commenti:

  1. Anche a me piace tanto Donna Hay! Grazie della ricetta ;-)

    RispondiElimina
  2. ma dai....ho appena comperato il brandy perchè ci sono troppe ricette in giro che voglio fare che prevedono il brandy e mi mancava, aggiungo questa alla lista, con o senza panettone ;-))
    Grazie
    Cris

    RispondiElimina
  3. Potrei mangiarmene un' intera ciotolona così da sola, senza panettone e pandoro!!! Deve essere delicatissima e buonissima!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  4. Ti adoro, perché la salsetta potrei mangiarla anche io! :***

    RispondiElimina
  5. questo sì che è un bel modo per mangiare il solito pandoro ;) buone vacanze!

    RispondiElimina
  6. e chi non conosce Donna Hay?questa bella crema me la mangio cosi,con il cucchiaino,altro che pandoro!!!!

    RispondiElimina
  7. non conoscevo donna hay fino a poco fa, prima di Natale mi sono regalata il suo libro "stagioni" e ora l'adoro.
    Ottima questa crema.
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristina! Con tutte le mangiate che sto facendo in questi giorni dovrei essere satolla e ripudiare il cibo... ma questa crema sembra così deliziosa che se ne avessi una tazza colma da "tocciarci" il pandoro dentro, me lo sbaferei in un secondo ;-))

    RispondiElimina
  9. ottima, da condividere sul divano con panettone e in buona compagnia, magari davanti a un bel film
    tantissimiauguridibuonanno!

    RispondiElimina
  10. Ciao Cristina, la crema pasticcera mi piace molto e la faccio spesso, proverò anche questa di Donna Hay, col brandy che sicuramente le dona un bel caratterino!! Colgo l'occasione per augurarti un Felicissimo 2012!!

    RispondiElimina
  11. Auguroni di cuore per un anno unico, speciale, in cui ti possa realizzare un piccolo grande sogno! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  12. Tantissimi auguri! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Mi piace questa crema, non fosse altro che per l'aggiunta del brandy (una novita', per me). Della Hay devo avere in giro un libro sui biscotti di Natale e, se non ricordo male, l'avevo trovato una mezza delusione: bellissime foto ma contenuti un po' scontati. Ora mi hai fatto venire voglia di andarlo a recuperare per ridargli uno sguardo.
    Tanti auguri di buon anno a te e famiglia.

    RispondiElimina
  14. grazie Cris! Siamo contentissime! H&M

    RispondiElimina
  15. Ciao Cristina, intanto buon anno! E grazie per avermi segnalato tra i finalisti! Ciao Sarah

    RispondiElimina
  16. Che bella crema! Grazie per la ricetta!
    Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  17. Troppo, troppissimo golosa, ma già vedere i puntini neri dei semi di vaniglia mi ha scatenato una salivazione senza uguali...penso che sarebbe perfetta con la mia chiffon cake, altro che pandoro e panettone! Un bacio tesorona! Pat

    RispondiElimina
  18. A proposito, anche io c'ho la White Christmas di Boublé incastrata nella cicollottola...bobobobonnnn....

    RispondiElimina
  19. Buon anno Cristina!
    Questa crema pasticcera al Brandy va assolutamente provata :P

    RispondiElimina
  20. Un ottimo modo per iniziare un nuovo capitolo...con dolcezza ed intriganti profumi.
    In attesa dell'Epifania ancora auguri

    RispondiElimina
  21. cara Cris, sei tornata? Ho preso proprio da te l'idea dell'indice delle ricette, in effetti fino ad oggi non mi era sembrato utile, invece è un'ottima idea come tu mi hai ben suggerito! Tutto bene?
    Baciotti e ronron H&M

    RispondiElimina