venerdì 25 gennaio 2013

Mini-plumcake speziati alle pere

"Cristina ne vogliamo uno come cuscino!
Troppo buono, super..."
 
Questo è il bigliettino appiccicato alla mia porta dai vicini, dopo averli omaggiati di uno di questi plumcake... Devo aggiungere altro??
 
Mini-plumcake speziati alle pere

 
ingredienti per 2 piccoli plumcake (14 x 7 cm cad.):
70 g di burro salato, ammorbidito
120 g di zucchero di canna, macinato finemente
1 uovo codice "0"
90 g di farina 00
25 g di mandorle macinate finemente
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella, più un po' per spolverare
1 pizzico di cardamomo in polvere
1 grattata di noce moscata
100 g di panna acida (opp. di yoghurt)
1 pera piccola e soda
1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo
 
In una terrina lavorate il burro e lo zucchero con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete un cucchiaio di farina e l'uovo e mescolate bene. Poi aggiungete le mandorle macinate, la farina setacciata insieme al lievito e al bicarbonato, tutte le spezie e il pizzico di sale e amalgamate il tutto senza mescolare troppo a lungo. Infine incorporate la panna acida (o lo yoghurt).
Sbucciate la pera, tagliatela in quarti, togliete il torsolo e poi riducetela a pezzetti molto piccoli. Aggiungeteli all'impasto, date un'ultima mescolata e suddividete nei due stampi.
Spolverizzate con lo zucchero di canna e un poco di cannella, poi infornate in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.
 
 
Sfornate, aspettate una decina di minuti, sformate e gustate tiepido. Se proprio volete esagerare, servite con panna montata...
 
Il profumo che si spanderà da casa vostra attirerà tutto il vicinato!
 

 
 

19 commenti:

  1. come ne vorrei uno per colazione. Vedo che lo hai già impacchettato, dove ci siamo appuntamento per il ritiro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non siamo tanto lontane... dove vuoi!!!
      un abbraccio a te e al tuo pancino :)))

      Elimina
  2. i dolci con le pere sono tutti buoni. oserei dire che le pere rendono al meglio nei dolci, quasi più che da fresche (sarà un'eresia?)
    insomma, dopo la frangipane alle pere, le torte pere e cioccolato, la torta speziata alle pere (che somiglia a questi tuoi), la torta di pere di mia nonna, il pane dello shabbat alle pere, mi toccherà pure provare questo tuo plumcake che mi ispira moltissimo!
    evvai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo assolutamente: le pere nei dolci ci stanno una meraviglia e non ho mai conosciuto nessuno a cui non piacessero!
      la prossima volta farò come te e ci aggiungerò lo zenzero :)))
      a presto!

      Elimina
  3. Ricetta copiata al volo. Mi piacciono cannella e cardamomo.
    Un saluto ai tuoi bambini pelosi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie corrado, mi fa sempre molto piacere trovarti qui :)))

      Elimina
  4. Mi sembra delizioso! Provo a farla anche io! Buon weekend

    RispondiElimina
  5. Ma perché non ho te come vicina di casa? Io i vicini di casa che mi coccolano così non li ho...

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scommetto che sei tu che coccoli loro con i tuoi piatti strepitosi! ci sarà la fila davanti alla tua porta... ;)))

      Elimina
  6. Acc Cristina, anni fa mi avevi detto che nel tuo palazzo vendevano un appartamento ... peccato che non se ne sia fatto niente ... :)
    Vabbe, mi hai dato la ricetta, allora non mi resta che provare a farlo da sola :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D :D :D
      e ora sei troppo lontana... mi sa che devi proprio fartelo da sola!
      ricambio l'abbraccio!

      Elimina
  7. io adoro questo tipo di dolci da tea! Non mi piacciono quelli cremosi e pannosi, quindi questo plumcake è assolutamente da copiare, ho un unico rammarico cara Cristina "non essere la tua vicina di casa!". Buona domenica Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara helga, neanche a me piacciono i dolci tutti pannosi e cremosi, infatti ai matrimoni non mangio quasi mai la torta degli sposi...!
      un bacione a te e magali

      Elimina
  8. Le spezie rendono i dolci magici :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo! basta così poco...
      buonanotte e grazie

      Elimina
  9. Ottima ricettina, ora che torna la piccola per qualche giorno gliela preparo! In fondo la cucina mammesca le manca..unica cosa che le manca e quel poco che sta a casa vivendo lontana in terre straniere...insomma la vizio.Dovrò escludere il cardamomo, perchè lei suo padre non dico cosa dicono...cosa loro ricorda.Quando son educati, davanti ad altri, dicono che ricorda l'Arbre Magique( tutti una volta per errore abbiamo comperato quell'abetino profumato che ci ha appestato l'auto!!), ma dicono anche di peggio. Io invece non lo trovo così rivoltante, un poco qui lo vedo bene. Devo dirti che ti" invidio" i due gattoni splendidi, la mia amatissima Nina è malata, ha una malattia seria, ma per il momento salta corre e ci fa dispetti.Siamo tristissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ooooh.... mi dispiace tanto tanto per la tua gatta, purtroppo so cosa vuol dire. viziatela e coccolatela finché potete. un abbraccio grande

      Elimina
  10. che bellissima ricetta! adoro le pere e il loro impiego nei dolci ! ho fatto di recente una torta pere e cioccolato senza zucchero super! complimenti per il blog e per le ricette :-) mi unisco :-) se ti va passa a trovarmi. ciao, a presto.

    Federica :-)

    RispondiElimina