martedì 19 novembre 2013

I Castagnetti: un omaggio all'MTC e all'amicizia

Lo so benissimo.
Dall'MTChallenge non si entra ed esce a piacimento!!!
Ma cosa ci posso fare se il tempo semplicemente mi manca, se non riesco più a partecipare ogni mese come (diligentemente) facevo fino all'anno scorso? E come posso impedire che il mio cuore continui a palpitare per l'iniziativa più originale del web, che ogni mese raduna un gruppo di persone straordinarie intorno a una... ricetta??
Semplicemente non voglio, non posso abbandonare questo progetto, del quale il mio blog è in qualche modo "figlio". Se non era per l'MTChallenge e per potervi partecipare, col cavolo che mi decidevo ad aprire il blog!

Ma spero di aver trovato la formula giusta per poter fare ogni tanto le mie comparsate: infatti con questa ricetta non partecipo alla sfida di questo mese, bensì rendo omaggio alle sue ideatrici e a tutti gli altri partecipanti. Va bene così? :)

Veniamo al dunque.
Questo mese la sfida è un po' diversa dal solito, perché non bisogna interpretare un piatto preciso come è sempre avvenuto in passato (nelle scorse edizioni ci si è accapigliati sulle apple pie, sulla macedonia, sui paté, le tagliatelle, i budini salati ecc. ecc.), bensì realizzare una ricetta con un ingrediente: le castagne.
Fantastico! io le adoro e inoltre avevo la ricetta nel cassetto da mesi... chissà perché non l'ho mai pubblicata, è come se aspettassi il momento giusto...

Ho inventato questa ricetta per un incontro di amiche blogger, incontri ai quali solitamente si portano dei piccoli pensierini da scambiarsi. Avevo comprato alcuni bicchierini in ceramica e volevo riempirli con cioccolatini o caramelle, ma avevo bisogno di prodotti senza glutine per due amiche celiache. Sicuramente non ho cercato nei posti giusti, ma dopo aver girato senza successo un intero pomeriggio, ero tornata a casa incavolata, infreddolita e decisa a risolvere la questione da me!

Ecco come sono nati questi piccoli biscotti, battezzati da mio marito castagnetti, dall'aspetto un po' rustico, ma dal sapore raffinato.
Ora li dedico non solo alle mie amiche che li hanno già potuti assaggiare e che forse li riconosceranno, ma a Serena, la vincitrice della scorsa edizione e a tutta la fantastica comunità dell'MTChallenge!

Castagnetti al cioccolato e rosmarino
 

ingredienti per circa 70 biscottini:
80 g di burro ammorbidito
70 g di farina di castagne
70 g di maizena
60 g di zucchero di canna macinato finemente
1 cucchiaio di ricotta (oppure di yogurt bianco)
5 g di cacao amaro in polvere
1 pizzico di sale
 
per la copertura:
60 g di cioccolato fondente min. 70%, tritato al coltello
1 rametto di rosmarino

Con un cucchiaio di legno lavorate il burro con lo zucchero e il sale finché diventa spumoso. Aggiungete la ricotta (o lo yogurt) e mescolate brevemente.
Setacciate insieme la farina di castagne, la maizena e il cacao e aggiungete anch'esse.
Mescolate fino a ottenere un impasto liscio, poi con le mani formate due o tre rotolini di circa 2 cm di diametro, avvolgeteli nella pellicola o nell'alluminio e metteteli in frigorifero per almeno 1 ora.

Scaldate il forno a 180°C.

Affettate i rotolini a circa 8 mm/1 cm di spessore, disponeteli su una placca ricoperta di carta forno e rimetteteli in frigorifero per 5 minuti.
Cuoceteli in forno statico per circa 10 minuti.
Sfornate, aspettate qualche minuto, poi trasferiteli su una gratella e lasciateli raffreddare completamente.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato tritato insieme a un rametto di rosmarino.

Tuffate la parte superiore dei biscottini nel cioccolato fuso e rimetteteli sulla gratella finché sono perfettamente asciutti.


Cara Serena, spero che questi biscottini ti piacciano e spero che grazie a questo mio omaggio io possa conoscere presto personalmente anche te!



42 commenti:

  1. Che bel post e ottimi questi biscottini! :)

    RispondiElimina
  2. E meno male che sei riapparsa all'MTC! Così non ci siamo persi questi dolcetti, che devono essere buonissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mariella, ci tengo tanto a non perdere i contatti con l'MTC, ogni tanto un "cucù" lo devo fare :)

      Elimina
  3. che belli!! Hai fatto bene a postarli .. anche io come te non partecipo assiduamente come facevo negli anni scorsi ma porto l'MTC nel cuore!
    Un abbraccio
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma perché il tempo non basta mai??
      un abbraccio e un bacione

      Elimina
    2. la domanda la faccio io, se permettete. considerato quanto mi manchiate, tutte e due. A me, alla gara, a tutti, insomma :-(

      Elimina
  4. uuuuuh ma questi biscottini sono fantastici!!!
    tu sei una delle colonne portanti dell' mtc, ed oggi più che mai non posso che esserti grata di partecipare.
    leggere che mi dedichi questi biscottini poi, mi inorgoglisce e non poco.. mi piace come li hai fatti e leggendo la tua ricetta provo ad immaginarmeli.. il cioccolato a copertura è stat un' ottima idea dato che spesso i biscottini con la farina di castagne possono risultare un po' amarognoli, ma tu ci avevi anche messo la ricotta, quindi sono sicura che i tuoi castagnetti mettono d' accordo proprio tutti.
    commossa, ti faccio i miei complimenti... : ))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. colonna portante...? magari!! ;)
      sono io che mi sono commossa a leggere il tuo magnifico post e non sai quanti ricordi hai risvegliato... mio papà è toscano e le castagne hanno avuto un'importanza fondamentale per lui e tutta la sua famiglia. avrei voluto scrivere molte cose nel mio post, ma diventava troppo lungo e mi stavo addormentando sulla tastiera....
      bacio grande e grazie!!!!

      Elimina
  5. senza parole l'mtc insegna tante cose ci ha unito perche' in realtà ognuna di noi da il suo contributo per migliorare il gruppo ricetta perfetta

    RispondiElimina
  6. Che mito i tuoi Castagnetti, Cri!!!!
    E aggiungo che non posso che ammirare la tua serietà: non partecipi all'MTC perché non ce la fai, ma quando ce la fai "rendi omaggio": una delicatezza che non è da tutti e che personalmente apprezzo tantissimo.
    Un abbraccio e... questi stasera saranno nel mio forno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara amica, tu te li sei persi questi castagnetti... chi dorme non piglia biscotti ;)
      baciooooooooo

      Elimina
  7. MI hai fatto pure commuovere ... sono sempre grata a chi pensa ai celiaci <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a TE penso sempre!!!!!!! a presto, superstar!

      Elimina
  8. belli e senza glutine, che golosi con il cioccolato, bellissimo rientro! :-D
    bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che un rientro, una toccata e fuga...
      grazie!!!

      Elimina
  9. Cristina, dai che a dicembre c'è la pausa ...poi però diligente a Gennaio ;)...meravigliosi Castagnetti, non lo conoscevo..lo dico sempre io che all'MTC si impara tanto ...baci Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccola qua la bacchettatrice!!! ;) dai, abbi pietà, faccio quel che posso...
      per forza non conoscevi i castagnetti: li ho inventati io!! e il copyright del nome è del marito :)
      un abbraccio stritoloso

      Elimina
  10. Arieccola ....The Queen!!!!!
    Ca va sans dire, ovvio che replicherò i tuoi biscotti...come sempre!
    Certo però che sei una bella testina, "incontri fra amici"...e a me non dici una cippa???? Brava brava Reginé ;))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a mia discolpa ti dico che l'incontro era fra un gruppo moooolto ristretto... ma una queen mica devi giustificarsi, no?!? ;)
      piuttosto fammi sapere se ti sono piaciuti!
      ciao artista! smack!

      Elimina
  11. Favolosi... mi colpisce la confezione deliziosa. E anche il sapore che mi è antrato nella mente, maledizione alla fantasia fervida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara lara, vai pure di fantasia!!! ma prova anche a farli, sono facili! ;)

      Elimina
  12. Cristina ma che buoni questi biscottini!! E poi chissà il profumo... la tua idea di confezionarli nel sacchettino con il rosmarino è fantastica! Bravissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao silvia! i miei biscotti li confeziono quasi sempre in questi sacchettini e per la chiusura mi sbizzarisco con nastri, adesivi, scotch colorati ecc. qui il rametto di rosmarino ci stava bene :)
      un bacio grande

      Elimina
  13. Che meraviglia...settimana prossima proveró a fargli. Grazie per l'ispirazione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hallo! die sind wirklich ganz einfach zu machen :)))
      und perfekt für die adventszeit!

      Elimina
  14. Eccoli, finalmente!!! Ci hai fatto aspettare un po', ma l'attesa verrà ampiamente ricompensata all'assaggio :-)))
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si vede che aspettavo il momento giusto...
      ricambio il bacio e a prestooooooo!

      Elimina
  15. eh no, Cris non puoi proprio mancare alla tenzone mensile! Questi castagnetti sono ottimi e beata te che non hai una gatta che impera in cucina, ma solo mici tranquilli! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, tanto tranquilli non sono, però stranamente in cucina non vengono spesso... per fortuna!
      ^__^

      Elimina
  16. Sei una grande Cri!! La tua classe e la tua serietà non ha paragoni. da oggi mi piaci ancora di più (e non te lo dico per avere in cambio i tuo dolci, visto che abitiamo vicine...). Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara roberta, già te l'ho detto: sono prontissima a scambiare con te i miei biscotti con qualche lezione di fotografia...!!! sul serio, eh! :)
      baciooooo

      Elimina
  17. Ricevere questi è sicuramente molto meglio che dei biscotti fatti. Mi piace l'interpretazione senza glutine, la ricetta è invitante assai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, alla fine le cose home made sono sempre le più apprezzate :)

      Elimina
  18. Cri, cosa dirti? Che sei una colonna portante è vero- e te lo dimostrano tutti questi commenti; che sei una Signora, lo è ancora di più; e he sei la Regina dei Biscotti, mi tocca ricordarlo a chi questi castagnetti non li ha potuti assaggiare. Dall'alto del privilegio (comprensivo pure di fighissimo contenitore in total stripes, che la Carla Gozzi a noi de classe ce fa ride), ho pietà di voi tutti ;-)
    MA COME SONO CONTENTAAAAAA!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io, quando riesco a fare una piccola comparsata, sono FELICEEEEEEE!!!!
      io a te ti riempirei la casa di biscotti!!! mica per te, per la Creatura... ;)

      Elimina
  19. Sono stupendi questi castagnetti! e tu non ti smentisci, quando prepari ricette di questo genere sei infallibile, bravissima! E quando non ci sei, ci manchi :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  20. i mitici castagnetti!!!
    era l'ora che tu pubblicassi la ricetta!
    oggi avevo giusto bisogno di biscottini da mettere dentro delle tazzine che ho comprato per alcune colleghe per natale... e mi sei venuta in mente tu! ho pensato ad una bella giornata di febbraio, a un incontro speciale... a dei biscottini speciali... e sono corsa qui sul blog!
    FATTI!
    sorvoliamo sul fatto che nella fretta del momento ho letto al ricetta e poi inserito il pilota automatico, per cui ci è finito dentro un uovo, e sorvoliamo sul fatto che non avevo maizena in casa (!!!) e ci ho messo dell'amido di tapioca... e sorvoliamo pure sul fatto che la maestra mi avrebbe detto che ho fatto di furia e tirato via... ma
    sono venuti buonissimi. non come quando li avevi fatti tu, ma ne sono felicissima...
    grazie e ne approfitto per dirti... BUON NATALE!!!!

    RispondiElimina
  21. buon natale a te, carissima gaia, non potevi farmi regalo più bello!
    l'amido di tapioca non lo conosco (vergogna...!), ma non credo abbia un sapore forte, l'uovo al posto della ricotta ci sta alla grande (meglio solo il tuorlo però), quindi approvo le tue varianti al 100%!!!
    grazie, di cuore <3

    RispondiElimina