lunedì 6 giugno 2016

Bruschette di melanzane

Avete letto bene: bruschette DI melanzane e non CON le melanzane...

Adoro le bruschette ma, potendo purtroppo mangiare pochissimo pane, non le preparo mai. L'altro giorno invece mi è capitata tra le mani questa ricetta del blog Smitten Kitchen e non me la sono fatta scappare! Melanzane al posto del pane: semplice e geniale :)


Ecco la mia versione di questo leggero e saporito antipasto.

Bruschette di melanzane

ingredienti per 8 bruschette:
 2 melanzane medie
50 g di ricotta salata opp. di feta
2 cucchiai di capperi sotto sale
3 pomodori medi
una manciatina di foglie di menta opp. di basilico
8 olive nere Kalamata
olio extravergine d'oliva q.b.
 poco aceto balsamico
sale, pepe
peperoncino macinato (facoltativo)

Scaldate il forno a 220°C.
Ungete una teglia da forno con un paio di cucchiai di olio.
Lavate e asciugate le melanzane, poi tagliatele a fette di circa 2 cm di spessore. Adagiatele sulla teglia oliata, spennellatele ancora con poco olio e infine salate e pepate.
Infornatele per circa 20 minuti, poi giratele con attenzione: la parte inferiore deve risultare ben cotta,  scura e non deve rimanere attaccata alla teglia (altrimenti fate cuocere ancora per qualche minuto).
Salate e pepate le fette anche sull'altro lato e fate cuocere ancora per circa 10-15 minuti, finché anche la parte superiore è scura.

Nel frattempo preparate il condimento: tagliate a cubetti la ricotta salata (se preferite una bruschetta più saporita usate la feta).
Sciacquate, strizzate e asciugate i capperi.
Tagliate a cubetti i pomodori, eliminando la buccia e i semi.
Tagliate a filetti le olive e tritate grossolanamente le foglie di menta (se volete un sapore più "mediterraneo" usate il basilico).
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola, condite con 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaino di aceto balsamico, salate con parsimonia, pepate e aggiungete un po' di peperoncino macinato se vi piace.

Disponete le fette di melanzane su un piatto da portata, con l'aiuto di un cucchiaio ricopritele con il condimento e servite immediatamente.

 
La stagione delle melanzane è appena iniziata... stay tuned!

15 commenti:

  1. Ciaoo e buon inizio settimana!!! Ma che sfiziosità!!! davvero buone e gustose, adoro le melanzane in tutti i modi!!! complimentissimi! Bacione Mirta

    RispondiElimina
  2. La farò... a luglio. Prima melanzane e pomodori, sinceramente, non è il tempo loro, poveretti. La ricotta salata direi meglio della feta, contrasto più morbido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io non vedo l'ora di rifare queste bruschette con le melanzane e i pomodori dell'orto di mia zia... già mi viene l'acquolina!
      grazie, un abbraccio

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Ho imparato ad amare le melanzane da qualche anno e questa versione è simpatica assai, gustosa e tanto tanto estiva.
    Poi restando nell'ambito del semplice e veloce, prossimamente sarà mia! Un bel bacione mia cara "ventoneicapelli".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahimè a noi il tempo non basta mai...
      un abbraccio fortissimo, cara amicapersempre <3 <3 <3

      Elimina
  5. Con questa ricetta buona e light, perfetta per me in questo periodo, mi hai fatto venire in mente che preparavo un piatto simile tempo fa: involtini di melanzane grigliate, pomodorini confit, feta e timo. Adesso voglio provare la tua versione bruschetta :)
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ale! i pomodorini confit li metterei dappertutto... anche la tua ricetta è da provare assolutamente!

      Elimina
  6. Buona anche con Pomodoro e mozzarella ma messi sulle Melanzane in forno a mo'di pizzette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanni! le "pizzette" di melanzane sono un classico anche a casa nostra!

      Elimina
  7. Finalmente le ho fatte! Ottime, come prevedevo, gustose e leggere. Ma con gli ortaggi della zia sono senz'altro migliori.
    Io ad ogni modo le ripeterò senz'altro.

    RispondiElimina
  8. Bene, sono contenta! Le hai fatte con la ricotta o con la feta?
    Grazie e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la ricotta salata e sono molto sodisfatta dell'abbinamento, la feta è troppo "dura" secondo me come gusto. L'equilibrio caldo-freddo rende benissimo anch'esso.

      Sono ottime anche le melanzane "bianche", vale a dire con quel metodo di cottura fantastico diventano così buone anche da sole che si potrebbero quasi chiamare "melanzane a scottadito", dato che uscite dal forno rimangono bollenti a lungo!

      Elimina
    2. proverò le scottadito!! mi piace :)

      Elimina