sabato 15 gennaio 2011

Involtini vegetariani con salsa di noci

Cavoli & Co. a casa mia non è che vadano proprio per la maggiore... Quando ho annunciato il tema del nuovo mt challenge di gennaio, e cioè gli Involtini di Verza proposti dalla bravissima Mapi vincitrice della scorsa edizione, mia figlia ha tentato un "ma non è che devi partecipare per forza, no?" Ecccertochesì, che bisogna partecipare! Ormai sono totalmente mtc-addicted, ecchecavolo...

Quindi ieri sera mi sono cimentata dopo aver meditato lungamente sulla ricetta. Non ho una versione di famiglia collaudata, la mia bibbia Le ricette regionali italiane e altri libri non mi sono di grande aiuto, in rete non trovo nulla che mi ispiri veramente, copiare le splendide idee dei concorrenti precedenti ovviamente no... Decido per degli involtini vegetariani, nella speranza che la figlia ne assaggi almeno uno. Speranza che si affievolisce assai quando, aprendo la porta di casa, le sue prime parole sono: "Che PUZZA!!!" Poi lo sguardo le cade sulla verza e rincara la dose: "Sembra un cervello!" Siccome lei ha sempre avuto una fantasia superiore alla mia, non mi stupisco più di tanto e non replico. Anche il marito ci mette del suo, quando entrando in cucina con espressione meravigliata esclama: "Ma allora è da QUI che arriva questo odore! sembra di essere in una fogna di Shanghai!" Stoicamente faccio finta di non sentire e proseguo imperterrita la preparazione dei miei Involtini vegetariani con salsa di noci:


ingredienti per 12 involtini:
12 foglie di verza
500 gr di patate
300 gr di zucca già mondata
1 mela golden
1 uovo
5 cucchiai di grana grattugiato
noce moscata, sale, pepe
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio evo
per la salsa:
150 gr di noci sgusciate e pelate
100 gr di ricotta
1 fetta di pancarré
mezzo spicchio d'aglio
latte q.b.
olio evo, sale

Sbollentate le foglie di verza per qualche minuto, poi tuffatele in acqua e ghiaccio per fermare la cottura e mantenere il colore. Scolatele e mettetele ad asciugare su uno strofinaccio pulito.
Lessate le patate, poi sbucciatele e riducetele in purè con lo schiacciapatate. Aggiungete 3 cucchiaiate di grana, una generosa grattata di noce moscata, un uovo intero, sale, pepe e amalgamate bene.
Tagliate la zucca a dadini e cuocetela a vapore. Passate anch'essa allo schiacciapatate, aggiungete 2 cucchiaiate di grana, sale, pepe e amalgamate bene.
Sbucciate la mela e grattugiatene la polpa.
Posizionate al centro di ogni foglia prima un po' di mela grattugiata, poi del purè di patate e sopra il purè di zucca. Richiudete a involtino e fermate con spago da cucina.


In una padella capiente che contenga gli involtini in uno strato solo mettete due cucchiaiate d'olio e due di acqua, emulsionate e fate scaldare.
Adagiate gli involtini nella padella, rosolate per alcuni minuti su entrambi i lati facendo prendere colore, e infine sfumate con il vino bianco.
Coprite parzialmente con un coperchio e cuocete per circa 20 minuti a fuoco dolce, rigirando ogni tanto con delicatezza gli involtini.
Nel frattempo preparate la salsa: mettete nel mixer le noci, la ricotta, una fetta di pancarré senza crosta, mezzo spicchio d'aglio, olio, sale e latte quanto basta a ottenere una salsa fluida. Azionate il mixer per qualche minuto, eventualmente aggiungete ancora latte e aggiustate di sale.
Togliete gli involtini dalla pentola. Versate la salsa sul fondo del piatto, adagiatevi sopra gli involtini e servite subito.



Volete sapere com'è finita? La figlia ne ha graziosamente mangiato uno (tutto, per intero, senza dire bleah ed è già un successo...), il marito ne ha spazzolati 5.
Buon weekend!

23 commenti:

  1. Un horror a lieto fine ( e ho già in mente il nome del premio da darti!)
    ma perchè rido così tanto, con questo mtc? bisognerà che la finiate, con questi post :-)... qui finisce che passeremo per essere un contest poco serio :-))))
    Passando alla ricetta: mi hai sorpreso, eccome. Chissà perchè, mi aspettavo del riso. Invece, questo mix zucca- patata- mela, sul dolce che bilancia il gusto della verza, mi intriga proprio. Premio "ok, la ricetta è ggggiusta" per la salsa di noci, bravissima!
    corro a metterti in HP e ancora grazie
    ale

    RispondiElimina
  2. ...tremo all'idea del nome del premio che mi aspetta... grazie ale, dani e mapi

    RispondiElimina
  3. Ciao Cri, già dal titolo avevo capito che la ricetta mi sarebbe piaciuta :)
    leggendo il racconto poi mi sono immaginata i simpatici personaggi in azione :)
    insomma, il post mi è piaciuto molto !
    mercoledi', mercato e poi provo la ricetta.
    Buon w/e

    RispondiElimina
  4. ester, tu li conosci bene e puoi capirmi... adieu!

    RispondiElimina
  5. La ricetta già la adoro, con dentro pure una delle mie amate mele!
    Ma sto ridendo per la verza che sembra un cervello...:-)))

    RispondiElimina
  6. Ottima ricetta vegetariana Cistina! E mi sa che ti copio la ricetta della salsa di noci, per condire la pasta...
    Bacioni e buona serata!

    RispondiElimina
  7. Be', ma allora ditelo che è una congiura per non farmi proprio vincere!!!! ;)
    Baci
    P.s. Hanno detto la stessa cosa i miei figli riguardo la verza (cioè la puzza), ma poi si sono mangiati due piatti a testa!!!

    RispondiElimina
  8. Questi involtini mi fanno davvero gola!!!!MMMMMM!!!!

    RispondiElimina
  9. Cri...è troppo buona questa ricatta...io la faccio sicuramente prestissimo...baci

    Ah...grazie per aver capito lo spirito del mio "romantico" contest!!!

    Buon we, Flavia
    Il libro di cui parli è quello di Gualtiero Marchese??

    RispondiElimina
  10. Che dire,ottimi questi involtini......

    RispondiElimina
  11. Mi piace questa ricetta... ho fatto un pò di tempo fa degli involtini con la verza ma non erano così particolari!!! Spero di riuscire a trovarla la zucca, che difficoltà a trovarla!
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  12. successone annunciato! anch'io me ne mangerei volentieri due o tre o anche quattro o cimque di questi involtini! brava! baci

    RispondiElimina
  13. grazie a tutte per i super-graditi commenti!
    @stefania/araba: anch'io adoro le mele!
    @ale: mi era avanzata un po' di salsa e oggi ci ho condito dei fusilli, bbbbboni!
    @stefania: guarda che ho le stesse non-possibilità di te di vincere il contest di quelle due streghe... e la tua destrutturazione la trovo geniale!
    @ chiaretta: dai provali e poi mi fai sapere!
    @ flavia: il libro è quello classico di Anna Gosetti della Salda. baci!
    @ mari e fiorella: grazie!
    @ marifra: non so dove abiti tu, ma qui la zucca si trova un po' dappertutto in questo periodo. io l'adoro!
    @ roby: la prossima volta che li faccio ti chiamo!!

    RispondiElimina
  14. Lo so che non si ride delle disgrazie altrui, ma che ci posso fare? Quando ho letto che tua figlia ha assimilato la verza a un cervello ho cercato di trattenermi, ma le spalle hanno cominciato a sussultare. Il successivo "che puzza!" ha visto aumentare il moto sussultorio, e arrivata ai commenti del marito non ce l'ho più fatta e sono scoppiata in una grassa risata (del resto rischiavo che mi si scollassero i polmoni, non avevo molta scelta).

    La ricetta è bellissima e riunisce alcuni degli ingredienti che mi piacciono di più!

    Complimenti & Baciotti!

    RispondiElimina
  15. Deliziosi i tuoi involtini, ciao !

    RispondiElimina
  16. Anche a casa mia non adorano molto la verza, ma visto che ai tuoi familiari è piaciuta, questa ricetta la proverò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  17. anche qui la verza non é tra le verdure preferite... ma questi involtini e l'ides della salsa alle noci é molto attirosa!

    RispondiElimina
  18. @mapi grazie! sono contenta di averti fatto ridere (a parte che fa venire le rughe, dicono che faccia bene...) ;-)
    @stefania: grazie! bacioni
    @laura: prova, prova e fammi sapere se anche i tuoi poi ti hanno fatto arieggiare la cucina per tutta la notte...
    @cyril e giorgia: merci! :-)

    RispondiElimina
  19. Ciao, Cri!
    Molto originale la ricetta, sei proprio brava!
    Passa da me, c'è una sorpresa!
    baci

    RispondiElimina
  20. Con la mela??? Ecco una bella sorpresa ed un'intuizione intelligente....da segnare!

    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina
  21. Tesoro ma com'è che non mi ritrovo tra i tuoi sostenitori... aspetta che per il si e per il no ci clicco sopra e poi ti dico... io t'adoro! Mi hai fatta ridere e ridere, mio figlio ha reagito più o meno come la tua...
    ricetta che m'intriga moltissimo!
    un bacio

    RispondiElimina
  22. @giulia: è stata proprio una graditissima sorpresa, grazie ancora anche da qui!
    @fabiana: il cavolo e la mela si sposano benissimo, infatti nei crauti ce la metto sempre... un abbraccio anche a te!
    @ginestra: ma tu lo sai sì che a casa mia S.O. è un mito?!? e i tuoi cannoncini sono una fa-vo-la!!!

    RispondiElimina
  23. ...e per il mio premio andate qui: http://menuturistico.blogspot.com/2011/02/mtc-gennaio-i-premiiiiiii-prima-parte.html

    RispondiElimina