martedì 8 febbraio 2011

Crostini con crema di lardo

La mezzaluna è uno di quegli oggetti a cui sono particolarmente affezionata. Ogni volta che la uso mi torna in mente quella di mia nonna Luigia e con nostalgia ripenso alla vecchia cucina toscana dove si preparavano centinaia di tortelli, pattone golose con la farina di castagne, gli (da me) odiati testaroli, le torte d'erbi e di riso che noi cuginetti rubavamo ancora caldissime... La mezzaluna della nonna mi sembrava enorme, con i suoi grossi manici già un po' sbreccati, e rimanevo affascinata a guardarla sminuzzare le erbe del suo orto.
Nella mia piccola cucina milanese ho una mezzaluna di dimensioni decisamente più modeste, che ho usato per preparare questi crostini con crema di lardo:


ingredienti per una ventina di crostini:
100 g di lardo di Arnad DOP (in un pezzo unico)
5 o 6 aghetti di rosmarino
una piccola foglia di alloro
4 foglie di salvia
un rametto di timo
la scorza grattugiata di mezza arancia
la scorza grattugiata di mezzo limone
sale, pepe
mezza baguette
miele d'acacia

Tagliate il lardo a cubetti e lavoratelo con la mezzaluna fino a ridurlo in crema.
Tritate finemente tutte le erbe aromatiche e mettetele in una ciotola insieme al lardo. Aggiungete il sale, il pepe e le scorze degli agrumi e lavorate lungamente il composto con un cucchiaio di legno, fino a ottenere una crema molto morbida. Coprite e mettete brevemente a riposare in frigorifero.
Dalla baguette ricavate delle fette abbastanza sottili e fatele tostare in forno per alcuni minuti.
Spalmate ogni fetta con un po' di crema di lardo, lasciando una piccola fossetta nel centro dove farete colare un goccio di miele. Guarnite con un pezzetto di scorza d'arancia e servite.


Approfitto di questo post per annunciarvi che la mia interpretazione delle tortillas con salsa di peperone è una delle venti vincitrici del concorso "Verrine in Rete"! Sono perciò stata invitata a un pranzo che si terrà in aprile presso Eataly di Bologna; durante il pranzo verranno annunciati i due vincitori del tour "Torino Golosa" organizzato da Sandra Salerno del blog Un tocco di zenzero. Sono felicissima e soprattutto avrò l'occasione di conoscere altri/e foodblogger!!

11 commenti:

  1. Cri, complimenti per i tuoi successi !
    Settimana scorsa ero a Milano e, pensa un po', ho messo in valigia del lardo (assieme a bresaola e speck :) .... ecco cosa preparero' giovedi' ad alcuni amici francesi :)
    Questo è tempismo, grazie !
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina! sono giorni che giro per la blogosfera per acchiappare tutte le finaliste....ci vediamo a bolognaaaaa!!! che bello! Mi segno subito tra i tuoi follower...let's keep in touch!

    RispondiElimina
  3. Non male, veramente non male questi crostini. Complimenti :)
    E complimenti per essere tra le finaliste!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao sono anch'io tra le finaliste.
    Spero di esserci, così ci conosceremo di persona.
    Buoni i tuoi crostini.

    RispondiElimina
  5. brava brava! allora ci vediamo a Bologna ;)

    RispondiElimina
  6. @ester: vedrai che le note degli agrumi e il miele si sposano benissimo con il lardo! le baguettes poi non vi mancano...
    @greta: evvvvvai, ci vediamo a bologna! appena ho un attimo di tempo ricambio la visita. grazie!
    @corrado: grazie per tutti questi complimenti, mi fai arrossire... vedo che anche a te piace usare gli agrumi!
    @natalia: lo so che sei tra le finaliste! spero tu possa venire a bologna, anche se per te è un viaggione.
    @sandra: non vedo l'oraaaaaa!!
    @ceci: sono davvero buoni, il problema è riuscire a non mangiarne troppi...

    RispondiElimina
  7. particolarissima la lavorazione di questo lardo per i crostini :)

    RispondiElimina
  8. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  9. Cristina, ottima questa crema di lardo, l'ho preparata con le erbe aromatiche, ma non ho mai messo la scorza di agrumi... grazie per l'idea!
    Complimenti per il concorso e goditi la giornata e poi facci sapere com'è andata!!!

    P.S. concordo anche con la scelta del lardo D'Arnad, io lo preferisco a quello di Colonnata...

    RispondiElimina
  10. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina