mercoledì 14 marzo 2012

Paté di trota affumicata con mini-Yorkshire puddings (Jamie Oliver)

Un titolo lungo per una ricetta veloce e soprattutto super-ultra-extra-mega-slurposa!!!
Ormai noi dello Starbooks ci siamo perdutamente innamorate di Jamie Oliver, del suo modo di cucinare e di scrivere: alla faccia dei pregiudizi e del suo essere inglese... tutto quello che propone è buonissimo! Testimoni sono i nostri mariti e figli, davvero molto contenti del libro che abbiamo scelto questo mese: i loro mugolii a tavola e le richieste di bis si sprecano...


Questa settimana è dedicata alla inglesissima cucina da pub e alla sua convivialità; scopritene tutti i segreti da menu turistico, Ale only kitchen, Poverimabelliebuoni e Andante con gusto.

Preparando la mia ricetta ho fatto la conoscenza con gli Yorkshire Puddings, una sorta di buffo soufflé con un buco in mezzo che gli inglesi solitamente accompagnano all'arrosto della domenica (vi è piaciuta la definizione? forse è un po' irriverente... però mi sono piaciuti un sacco, giuro!!). Jamie li propone in versione baby abbinandoli a uno strepitoso paté. Seguitemi in questo viaggio oltremanica e non ve ne pentirete...

Paté di trota affumicata e rafano
con mini-Yorkshire puddings


ingredienti per 6-8 persone
per il paté:
125 g di formaggio cremoso (io Philadelphia)
2-3 cucchiaini colmi di salsa al rafano (abbondate, gente, abbondate!)
1 limone non trattato
qualche filo di erba cipollina
sale e pepe di mulinello
125 g di trota affumicata senza pelle (io trota salmonata affumicata)
olio evo (sul libro olio di colza)
per ca. 16 Yorkshire puddings (stampo da mini-muffin):
olio di arachidi
2 uova grandi codice "0"
100 g farina 00
100 ml latte
per servire:
fette di limone

*** per la ricetta originale in inglese potete andare qui ***

In una ciotola mettete il formaggio con la salsa al rafano, la scorza grattugiata del limone e il succo di mezzo limone e amalgamate bene. Aggiungete quasi tutta l'erba cipollina tagliuzzata, sale e pepe. Sbriciolateci sopra la trota affumicata rimuovendo eventuali lische, poi mescolate delicatamente in modo da ottenere un composto non troppo omogeneo.
A questo punto assaggiate - è molto importante che il composto abbia un sapore deciso e "scontroso": dovrebbe essere ben piccante, affumicato e salato. Quindi non esitate ad aggiungete altro rafano, sale o succo di limone se lo ritenete necessario.
Trasferite il composto in piccole ciotole o tazzine, versate su ognuna poche gocce d'olio e l'erba cipollina rimanente, coprite con la pellicola e mettete in frigorifero fino al momento di servire.

Una buona mezz'ora prima di servire preparate gli Yorkshire puddings.
Scaldate il forno quasi al massimo (240°C) e versate un velo d'olio d'arachidi in ogni "coppetta" dello stampo da mini-muffin. Infornate lo stampo nella parte alta del forno, lasciandovelo per circa 10-15 minuti finché l'olio inizia a fumare.
Nel frattempo preparate la pastella: unite le uova, la farina setacciata, il latte, un pizzico di sale e pepe e sbattete con molta forza (a mano o con le fruste elettriche). La pastella deve risultare spumosa e liscia.


Togliete con attenzione lo stampo dal forno e versate velocemente un po' di pastella in ogni coppetta (Jamie dice di riempire ogni coppetta quasi del tutto, ma io starei un po' più scarsa; forse il suo stampo è più piccolo di quello che ho utilizzato io). Rimettete subito lo stampo nella parte alta del forno e cuocete per circa 10-12 minuti, finché gli Yorkshire puddings si saranno ben gonfiati e dorati. Attenzione: per nessun motivo aprite lo sportello del forno durante la cottura!
Mettete subito gli Yorkshire puddings bollenti su un vassoio insieme al paté di trota e ad alcune fette di limone. Ogni commensale si servirà dalla propria ciotolina spalmando un po' di paté su ogni mini-pudding.

Nota: i mini-pudding non si mantengono per molto, perciò vi consiglio di finirli tutti (e non sarà difficile...!). Il paté invece potete tranquillamente prepararlo in anticipo.
Come dice Jamie: "To. Die. For."
Buono da morireeeeeeeeee!!

14 commenti:

  1. Ok...il rafano ce l'ho, mio marito lo metterebbe ovunque...la trota affumicata neanche a farlo apposta l'ho comprata per l'MTC...i pudding sono uno sballo...è fatta!!!!! Copiata grazie :)

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto venire una voglia ma una voglia ....lassamo sta! Però davvero questi pudding sono fantastici ed io riempirei il buco centrale con quel paté strepiterrimo e mi ci fionderei sopra in maniera non troppo signorile, con le mani, alla Jamie insomma!
    Stupenda scelta. Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  3. Io con una cosa così potrei mangiare un intero filone di pane!

    RispondiElimina
  4. La trota affumicatanon so dove trovarla.... ma ti assicuro che sarà la prossimaricetta che farò preparare al dolcedoppio! Anche noi lo amiamo Jamie e soprattutto lui!

    RispondiElimina
  5. Dopo i post di Cris e di Patty il tuo squisito patè mi colpisce dritto al cuore, è davvero invitante e sfizioso, io adoro la trota affumicata e la utilizzo molto spesso, chissà che bontà spalmato sui pudding, eh eh!Baci

    RispondiElimina
  6. NAAAAA la Union Jack sui paté..... colpo da maestra, troppo simpatica, fa molto pub infatti :-))

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto la cucina di Jamie Oliver. Fresca e veloce, ma allo stesso tempo guestosa!

    RispondiElimina
  8. stupendo questo paté Cristina, non so solo dove trovare la salsa al rafano, ma domani mi impegnerò nella ricerca! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  9. Jamie Oliver mi manca, ma è da un po' che desidero un suo libro.
    Io amo gli inglesi, sono stata fidanzata con un inglese 5 anni e quindi ho assaporato anche tanti piatti. Amo i pudding e questo patè mi ha messo una fame!!!
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  10. molto...ma molto slurposo questo patè di trota affumicata! mi ci tufferei al volo!
    mi sono unita con piacere ai tuoi lettori e se ti va passa da me!
    abbracci

    RispondiElimina
  11. questo libro mi tenta dopo aver visto queste meraviglie!!! mmmmmmmm

    RispondiElimina
  12. Adori jamie! le sue ricette sono sempre così ricche e colorate! Mi unisco volentieri ai tuoi lettori!

    RispondiElimina
  13. Hanno un aspetto delizioso, da provare!!!!!!!!!!!!!Buona giornata!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Most individuals and business holders ignore the need for data security. They, unintentionally, expose their data to threats, malware, identity thefts, XSS attacks, and more. Thus, they lose all their precious data in seconds. McAfee provides a layer of protection to your Mobiles, PC, and Mac devices. It keeps away all malicious entities that are trying to reach your data, thereby, giving you a secure smart device usage. Since its establishment in 1987, it has held the hand of its customers tight, giving credible products to fight against cyber threats. Get your Mac, Mobile, and PC devices protected with cybercrime now! Download and install McAfee at Mcafee.com/activate.
    Mcafee.com/activate | Mcafee.com/activate | Mcafee.com/activate | Mcafee.com/activate

    RispondiElimina